Storie di dischi irripetibili, musica e lampi di vita di Carlo Boccadoro

blog
VENERDÌ 21 SETTEMBRE 2018 ORE 21:00
Convento di San Francesco

Incontro con Carlo Boccadoro. Presenta Pierluigi Pintar

Trecento tacchini d’allevamento duettano con un cantante e finiscono in un disco. In un altro un branco di lupi “ricama” su un riff di chitarra. Un formidabile viaggio nella musica meno consueta, dove incontriamo anche il disco capolavoro di Prince sparito dal mercato, la mitica jam session segreta dei Rolling Stones, un rarissimo LP di Yoko Ono. E a legare queste incomparabili “storie di dischi”, il racconto delle avventure di Carlo Boccadoro, a caccia di musica e di vita con passione e humor.

Carlo Boccadoro ha studiato al Conservatorio “G.Verdi” di Milano dove si è diplomato in Pianoforte e Strumenti a Percussione. Dal 1990 la sua musica è presente in importanti stagioni concertistiche e sale da concerto. Ha collaborato con artisti provenienti da mondi molto diversi. Nel 2001 è stato selezionato dalla Rai per partecipare alla Tribuna Internazionale dei Compositori dell’ UNESCO a Parigi. Nel 2004 Luciano Berio gli ha commissionato , per l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’opera per ragazzi La Nave a Tre Piani, eseguita all’Auditorium di Roma diretta dall’Autore stesso nel 2005 e successivamente ripresa lo stesso anno dal Teatro Regio di Torino. Ha inoltre scritto altre quattro Opere da camera. E’ tra i fondatori del progetto culturale Sentieri selvaggi, che comprende un Festival al Teatro Elfo Puccini di Milano e un Ensemble di cui è direttore artistico e musicale. Svolge anche attività come direttore d’orchestra. Presso l’editore Einaudi ha pubblicato quattro libri di carattere musicale: Musica Coelestis (1999), Jazz! ( 2001), Lunario della musica (2003) , Racconti Musicali (2009) Collabora con Radio3 e la RSI/ Rete DUE della Svizzera Italiana, con programmi radiofonici di carattere musicale.

Controtempo per Pordenonelegge
 
Tags:

Prossimi Eventi

Partners