SEUN KUTI & EGYPT 80

[gallery columns="4" link="file" ids="24330,24332,24334,24336,24338,24340,24342,24344,24346,24348,24350,24354,24358,24360,24362,24364,24366,24368,24370,24372,24376,24388,24390,24392,24398,24420,24422,24424,24426,24428,24430,24432,24434,24436,24438,24440,24442,24446,24448,24450,24452,24454,24456,24458,24462,24464,24466,24468,24470,24472,24474,24476,24478,24484,24486,24488,24490,24492,24494,24496,24498,24500,24502,24508,24510,24512,24514,24516,24518,24520,24524,24526,24528,24530,24532,24536,24538,24540,24544,24546,24548,24552,24554,24556,24558,24566,24568,24570,24572,24574,24576,24578,24584,24586,24588,24590,24594,24596,24598,24600,24604,24608,24610,24614,24616,24618,24620,24622,24624,24626"]

SEUN KUTI & EGYPT 80

Oluwa Seun Anikulapo-Kuti: sassofono contralto, tastiere
Adebowale Osunnibu: sassofono baritono
Ojo Samuel David:  sassofono tenore
Adedoyin Adefolarin: tromba
Oladimeji Akinyele: tromba
Joy Opara: voce, danza
Iyabo Adeniran: voce, danza
David Obanyedo: chitarra
Oluwagbemiga Alade: chitarra
Kunle Justice: basso
Shina Niran Abiodun: batteria
Kola Onasanya:  conga gigante
Wale Toriola: percussioni
Okon Iyamba: shekere

Seun Kuti è figlio di uno degli artisti più influenti del XX secolo, Fela Kuti, “The Black President”, leggendario musicista e attivista nigeriano, pioniere dell' afrobeat rivoluzionario.
Con lui, la storica formazione degli Egypt 80 - “la più infernale macchina ritmica dell’Africa tropicale” -, nome che Fela dette agli Africa 70 nel 1977, rifacendosi all’antica civiltà egizia. Come il padre, Seun lotta con la musica per l’affermazione del proprio popolo. 

A Sacile presenterà il suo nuovo album 'Black Times', candidato ai Grammy Awards come miglior album world e definito dalla stampa internazionale il più rappresentativo della sua carriera: quello in grado di esprimere al meglio la potenza della sua musica.

In un’epoca in cui l’afrobeat viene sempre più riscoperto e citato in molteplici ambiti musicali moderni, Seun Kuti & Egypt 80 rappresentano l’autentica radice originale, ma rinvigorita dalla giovane energia e da una notevole apertura a collaborazioni e contaminazioni artistiche.

 

 

In collaborazione con: 

SEUN KUTI & EGYPT 80

Data: sabato, 30 Nov 2019

Ora Inizio 21:00

Ingresso intero

20

Viale Zancanaro Pietro, 26 - Sacile (Pn)
Tel: 0434 780623
Sito web ufficiale

SEUN KUTI & EGYPT 80

Oluwa Seun Anikulapo-Kuti: sassofono contralto, tastiere
Adebowale Osunnibu: sassofono baritono
Ojo Samuel David:  sassofono tenore
Adedoyin Adefolarin: tromba
Oladimeji Akinyele: tromba
Joy Opara: voce, danza
Iyabo Adeniran: voce, danza
David Obanyedo: chitarra
Oluwagbemiga Alade: chitarra
Kunle Justice: basso
Shina Niran Abiodun: batteria
Kola Onasanya:  conga gigante
Wale Toriola: percussioni
Okon Iyamba: shekere

Seun Kuti è figlio di uno degli artisti più influenti del XX secolo, Fela Kuti, “The Black President”, leggendario musicista e attivista nigeriano, pioniere dell’ afrobeat rivoluzionario.
Con lui, la storica formazione degli Egypt 80 – “la più infernale macchina ritmica dell’Africa tropicale” -, nome che Fela dette agli Africa 70 nel 1977, rifacendosi all’antica civiltà egizia. Come il padre, Seun lotta con la musica per l’affermazione del proprio popolo. 

A Sacile presenterà il suo nuovo album ‘Black Times’, candidato ai Grammy Awards come miglior album world e definito dalla stampa internazionale il più rappresentativo della sua carriera: quello in grado di esprimere al meglio la potenza della sua musica.

In un’epoca in cui l’afrobeat viene sempre più riscoperto e citato in molteplici ambiti musicali moderni, Seun Kuti & Egypt 80 rappresentano l’autentica radice originale, ma rinvigorita dalla giovane energia e da una notevole apertura a collaborazioni e contaminazioni artistiche.

 

 

In collaborazione con: 

Biglietti Disponibile da Prezzo
Biglietto Unico lunedì, 30 Settembre | 2019 €20
    
+39 347 4421717
ticket@controtempo.org

Teatro che si presta a spettacoli di vario genere La stagione è ricca di eventi: propone numerosi appuntamenti con la Prosa, il Jazz,la Danza e ospitando Artisti Italiani e Stranieri.