GIOVANNI GUIDI “Drive!”

GIOVANNI GUIDI "Drive!"

Giovanni Guidi (IT): fender rhodes
Joe Rehmer (USA): contrabbasso, basso elettrico
Federico Scettri (IT): batteria

Nuovo avventura musicale per Giovanni Guidi, che accantona lo strumento acustico per distillare suoni dal Fender Rhodes. Ad accompagnare il trentenne pianista di Foligno sono il contrabbassista chicagoano (ma residente in Italia) Joe Rehmer e il batterista romano Federico Scettri. Se Giovanni Guidi non è più una promessa, ma una splendida realtà del panorama jazzistico internazionale, anche i suoi due partner non sono da meno: Joe Rehmer si è fatto prepotentemente notare accanto a musicisti come Gianluca Petrella, Fabrizio Sferra e Dan Kinzelman, mentre Federico Scettri ha collaborazioni con Paolo Fresu, William Parker e Francesco Bearzatti, tra gli altri.

Siamo di fronte ad un gruppo eccezionalmente convincente e motivato. La musica lascia molto spazio all’improvvisazione e i tre interagiscono telepaticamente proponendo un’estetica musicale avvincente, personale, avventurosa ed iconoclasta. Il primo giugno è prevista l'uscita del primo cd del gruppo per l'etichetta Auand Records.

GIOVANNI GUIDI “Drive!”

Data: venerdì, 08 Giu 2018

Ora Inizio 18:30

Via Armando Diaz, 27 - Trieste
Tel: 040 675 4350
Sito web ufficiale

GIOVANNI GUIDI “Drive!”

Giovanni Guidi (IT): fender rhodes
Joe Rehmer (USA): contrabbasso, basso elettrico
Federico Scettri (IT): batteria

Nuovo avventura musicale per Giovanni Guidi, che accantona lo strumento acustico per distillare suoni dal Fender Rhodes. Ad accompagnare il trentenne pianista di Foligno sono il contrabbassista chicagoano (ma residente in Italia) Joe Rehmer e il batterista romano Federico Scettri. Se Giovanni Guidi non è più una promessa, ma una splendida realtà del panorama jazzistico internazionale, anche i suoi due partner non sono da meno: Joe Rehmer si è fatto prepotentemente notare accanto a musicisti come Gianluca Petrella, Fabrizio Sferra e Dan Kinzelman, mentre Federico Scettri ha collaborazioni con Paolo Fresu, William Parker e Francesco Bearzatti, tra gli altri.

Siamo di fronte ad un gruppo eccezionalmente convincente e motivato. La musica lascia molto spazio all’improvvisazione e i tre interagiscono telepaticamente proponendo un’estetica musicale avvincente, personale, avventurosa ed iconoclasta. Il primo giugno è prevista l’uscita del primo cd del gruppo per l’etichetta Auand Records.

Situato nel centro di Trieste a poca distanza dalla riva del mare, il Museo Revoltella è una galleria d'arte moderna fondata nel 1872 per volontà del barone Pasquale Revoltella (1795-1869), una delle figure più rappresentative della società triestina dell'Ottocento, che lasciò alla città, oltre a molti altri beni, la sua casa e tutte le opere d'arte, gli arredi e i libri che conteneva.
Event Tags

Prossimi Eventi