DANIELE SEPE “ The cat with the hat” special guest Hamid Drake

DANIELE SEPE “ The cat with the hat” special guest Hamid Drake

Daniele Sepe: sassofoni;
Hamid Drake: batteria;
Paolo Forlini: batteria;
Davide Costagliola: basso;
Tommaso de Paola: pianoforte;
Antonello Iannotta: percussioni

Quello tra Daniele Sepe e Gato Barbieri è un rapporto di vecchia data. Fonte di ispirazione costante, la musica del grande sassofonista argentino si ritrova in molti lavori del napoletano, in un brano, un fraseggio, una nota, quella singola nota che fuori da ogni tecnicismo accademico determina la sigla, la cifra stilistica di un autore, la sua immediata riconoscibilità. In cerca di quella straordinaria riconoscibilità posseduta da Gato, Sepe si cimenta in un omaggio che evita con modestia il classico album di cover tributo, prodotto che spesso infoltisce il mercato musicale aggiungendo poco o nulla alla memoria dei musicisti celebrati, per non dire dei celebranti. Ma a ben vedere il progetto di Sepe è ben più ambizioso: immaginare un repertorio diversificato per generi e provenienza come se a comporlo o interpretarlo fosse stato Barbieri in persona. Profondo conoscitore della storia della musica, Sepe ha sempre contestato il concetto di originalità generalmente intesa, indagando, con piglio filologico, l’origine di forme e motivi, i nessi e le reciproche influenze tra culture musicali anche apparentemente distanti. Per dirla con Roberto Longhi un’opera d’arte ‘non sta mai da sola, è sempre un rapporto. Per cominciare: almeno un rapporto con un’altra opera d’arte. Un’opera sola al mondo non sarebbe neppure intesa come produzione umana‘. Un principio che vale, naturalmente, anche per la musica. Proprio per questo, la lezione più grande che Sepe apprende da Barbieri consiste nel superare gli steccati tra i generi, reinterpretando le proprie radici con la massima libertà.

DANIELE SEPE “ The cat with the hat” special guest Hamid Drake

Data: sabato, 31 Ott 2020

Ora Inizio 21:00

Ingresso intero

18

Viale Zancanaro Pietro, 26 - Sacile (Pn)
Tel: 0434 780623
Sito web ufficiale

DANIELE SEPE “ The cat with the hat” special guest Hamid Drake

Daniele Sepe: sassofoni;
Hamid Drake: batteria;
Paolo Forlini: batteria;
Davide Costagliola: basso;
Tommaso de Paola: pianoforte;
Antonello Iannotta: percussioni

Quello tra Daniele Sepe e Gato Barbieri è un rapporto di vecchia data. Fonte di ispirazione costante, la musica del grande sassofonista argentino si ritrova in molti lavori del napoletano, in un brano, un fraseggio, una nota, quella singola nota che fuori da ogni tecnicismo accademico determina la sigla, la cifra stilistica di un autore, la sua immediata riconoscibilità. In cerca di quella straordinaria riconoscibilità posseduta da Gato, Sepe si cimenta in un omaggio che evita con modestia il classico album di cover tributo, prodotto che spesso infoltisce il mercato musicale aggiungendo poco o nulla alla memoria dei musicisti celebrati, per non dire dei celebranti. Ma a ben vedere il progetto di Sepe è ben più ambizioso: immaginare un repertorio diversificato per generi e provenienza come se a comporlo o interpretarlo fosse stato Barbieri in persona. Profondo conoscitore della storia della musica, Sepe ha sempre contestato il concetto di originalità generalmente intesa, indagando, con piglio filologico, l’origine di forme e motivi, i nessi e le reciproche influenze tra culture musicali anche apparentemente distanti. Per dirla con Roberto Longhi un’opera d’arte ‘non sta mai da sola, è sempre un rapporto. Per cominciare: almeno un rapporto con un’altra opera d’arte. Un’opera sola al mondo non sarebbe neppure intesa come produzione umana‘. Un principio che vale, naturalmente, anche per la musica. Proprio per questo, la lezione più grande che Sepe apprende da Barbieri consiste nel superare gli steccati tra i generi, reinterpretando le proprie radici con la massima libertà.

Biglietti Disponibile da Prezzo
Biglietto Unico o Abbonamento venerdì, 25 Settembre | 2020 €18
Biglietto a tariffa ridotta

- €15
    
+39 351 6112644
ticket@controtempo.org

Teatro che si presta a spettacoli di vario genere La stagione è ricca di eventi: propone numerosi appuntamenti con la Prosa, il Jazz,la Danza e ospitando Artisti Italiani e Stranieri.

Event Tags