ALÍPIO C NETO “APÙAP” Duo

ALÍPIO C NETO "APÙAP" Duo (Brazil, Slovenia)

Alípio Carvalho Neto: tenor and soprano saxophones, percussion
Gal Furlan: drums, berimbau, percussion

Dopo i primi studi presso la Scuola di Musica di Brasilia e un PhD in Storia, Scienze e Tecniche della Musica all’Università di Tor Vergata, Roma, il lavoro di Alípio Carvalho Neto è stato costantemente improntato sulla relazione interdisciplinare tra musica, filosofia, sociologia e antropologia. Gal Furlan (classe 1990) è stato allievo di Zlatko Kaučič, a cui ha dedicato “From Drums 2 Piano”, pubblicato nel 2019. Insieme ai genitori e alla moglie gestisce il Klub Štala a Lokavec (Slovenia), uno spazio che ospita concerti di musica improvvisata, seminari e mostre d’arte.

ALÍPIO C NETO “APÙAP” Duo

Data: domenica, 25 Ott 2020

Ora Inizio 14:00

Ingresso intero

15

Via dei Codelli, 15 - Mossa (GO)
Tel: +39 (0) 481 809285
Sito web ufficiale

ALÍPIO C NETO “APÙAP” Duo (Brazil, Slovenia)

Alípio Carvalho Neto: tenor and soprano saxophones, percussion
Gal Furlan: drums, berimbau, percussion

Dopo i primi studi presso la Scuola di Musica di Brasilia e un PhD in Storia, Scienze e Tecniche della Musica all’Università di Tor Vergata, Roma, il lavoro di Alípio Carvalho Neto è stato costantemente improntato sulla relazione interdisciplinare tra musica, filosofia, sociologia e antropologia. Gal Furlan (classe 1990) è stato allievo di Zlatko Kaučič, a cui ha dedicato “From Drums 2 Piano”, pubblicato nel 2019. Insieme ai genitori e alla moglie gestisce il Klub Štala a Lokavec (Slovenia), uno spazio che ospita concerti di musica improvvisata, seminari e mostre d’arte.

Biglietti Disponibile da Prezzo
Biglietto Unico, Fuori Abbonamento mercoledì, 30 Settembre | 2020 €15
    
+39 351 6112644
ticket@controtempo.org

Ubicata a Mossa nell' area collinare del Collio al confine con la zona Isonzo, l' Azienda , di proprietà da oltre 250 anni deibaroni Codelli, ha una superficie complessiva di 50 ettari, gran parte dei quali sulle colline della Vallisella che fiancheggiano la strada ferrata e la statale Udine – Gorizia.

È una zona da sempre a spiccata vocazione vinicola che per l’esposizione e per la natura marnoso-arenacea dei suoi terreni di origine eocenica conferisce ai vini particolari profumi ed aromi.

L’ Azienda, condotta dalla baronessa Luisa con il marito ing. Carlantonio Turco e la figlia Carlotta, oltre la viticoltura e la vinificazione nell’armonia tra

tecnologia e tradizione, offre ospitalità agrituristica e trattoria con offerta di piatti tipici locali, specialità del territorio e degustazione vini.

Il centro aziendale, incorniciato nel verde delle colline e degli alberi del parco, con la villa padronale, la cappella dedicata all’ Assunta e il “folatoio”, complesso di edifici della prima metà del 600, testimonianza dell’ antica origine dell’ azienda eframmenti di storia e di cultura di questo territorio, è sede da diversi anni di apprezzate manifestazioni culturali .

Event Tags