In pillole

“È sempre un brivido personale trovare una “voce fresca” all’interno del panorama jazz. A Bu non è solo un pianista jazz altamente creativo e abile, ma anche un compositore di talento. Lo considero un promettente giovane […]

Links:

A Bu

“È sempre un brivido personale trovare una “voce fresca” all’interno del panorama jazz. A Bu non è solo un pianista jazz altamente creativo e abile, ma anche un compositore di talento. Lo considero un promettente giovane leone del jazz con una brillante carriera davanti a sé e di cui sicuramente parleremo per molti anni a venire” – Michel Camilo

Il pianista cinese A Bu (vero nome Dai Liang) è un esponente di eccellenza nel panorama internazionale jazzistico, unico per la sua giovane età e per l’immenso talento. Tanto per far capire cosa abbia realizzato in soli 19 anni questo ragazzo prodigio, basti pensare che all’età di 9 anni era già uno studente del Conservatorio del Beijing e a 14 condivideva il palco con il leggendario Chick Corea. La sua passione lo ha portato nella migliore accademia musicale degli Stati Uniti, la Juilliard School di New York, città in cui studia e risiede attualmente. 

A Bu ha inciso tre Cd contenenti molti brani originali, ed attualmente tiene concerti in tutto il mondo. Non a caso è considerato il riferimento più importante nella sua terra madre ed è fra i più apprezzati giovani pianisti di New York.