30 APRILE 2020- INTERNATIONAL JAZZ DAY

UDINE, PORDENONE, GORIZIA E TRIESTE: QUATTRO PIANISTI PER QUATTRO PROVINCE, INSIEME PER L’INTERNATIONAL JAZZ DAY

GIOVEDI’ 30 APRILE, ALLE 18.30, SUI CANALI SOCIAL, CIRCOLO CONTROTEMPO PRESENTA IL CONCERTO CHE UNISCE TUTTA LA REGIONE E CELEBRA LA GIORNATA DEL JAZZ

CON RUDY FANTIN, BRUNO CESSELLI, GIULIO SCARAMELLA E RICCARDO MORPURGO

 

Quattro pianisti – uno per ogni provincia del Friuli Venezia Giulia – in un concerto che celebra la musica e unisce una regione intera: Circolo Controtempo ha scelto questa formula, coinvolgendo Bruno Cesselli (Pordenone), Rudy Fantin (Udine), Giulio Scaramella (Gorizia) e Riccardo  Morpurgo (Trieste) per festeggiare, giovedì 30 aprile, l’International Jazz Day, la giornata che riunisce musicisti, docenti e studenti di ogni parte del mondo per celebrare, la musica jazz, dichiarata nel 2011 dall’Unesco patrimonio immateriale dell’umanità.

Da allora, ogni 30 aprile, gli appassionati di questo genere musicale si riuniscono e organizzano a livello internazionale eventi, jam session e concerti per omaggiare questa “musica popolare ma colta” che negli anni ha sempre portato con sé i valori dell’inclusione e della pace.

In osservanza alle restrizioni i quattro pianisti hanno registrato da casa propria un programma di una decina di minuti ciascuno, fra brani di propria composizione, incursioni in pezzi celebri, improvvisazioni. Il tutto  è stato assemblato da Controtempo e il concerto, preceduto da un breve saluto di Gigi Pintar, vice presidente di Controtempo, sarà “messo in onda” giovedì, alle 18.30, sul profilo Facebook di Controtempo e sul suo canale You tube.

Come in ogni festa che si rispetti, ci sarà un brindisi, per il quale sono stati scelti i vini del Collio, in omaggio ai produttori di quel territorio e al festival che l’associazione organizza ogni anno, a fine ottobre, Jazz & Wine of Peace, con la speranza di poter presto riunire ancora le proprie forze e riportare, dal vivo, uno dei festival di jazz più prestigiosi  in Italia e non solo e più frequentati dal pubblico di vari Paesi. La musica non si ferma!

I QUATTRO PROTAGONISTI DEL CONCERTO.

Rudy Fantin è pianista, arrangiatore e docente, direttore artistico e preparatore dei The NuVoices Project, ensemble vocale di Udine nato nell’ aprile 2018 come evoluzione della precedente formazione FVG Gospel Choir. Ha collaborato con molti artisti di caratura mondiale ed è inoltre direttore musicale della cantante di Chicago Cheryl Porter.

Bruno Cesselli è pianista, compositore e arrangiatore friulano fra i più conosciuti in ambito jazzistico. Dal 1981 ha svolto un’intensa attività concertistica suonando con un’infinità di musicisti e negli anni ’80 ha fatto parte per un paio d’anni del gruppo degli Area con Ares Tavolazzi. Nel 1995 è stato fra i fondatori della Zerorchestra per la quale compone e dirige le musiche di molte pellicole.

Riccardo Morpurgo, compositore e pianista riconosciuto interprete a livello nazionale e oltre confine, ha collaborato con i migliori musicisti della scena jazzistica italiana ed europea; ha fondato fra gli altri il Riccardo Morpurgo quintet, dal 2010 si esibisce in concerti in piano solo, collabora stabilmente a progetti e spettacoli per il teatro, di commento musicale di film muti e in interazione con altre arti.

Giulio Scaramella, vincitore di diversi concorsi nazionali ed internazionali, si esibisce in Italia e all’estero sia in qualità di solista che in svariati gruppi strumentali. Coinvolto in diversi progetti musicali (Trieste Early Jazz Orchestra, Joplin Ragtime Orchestra, Soul Circus Gospel Choir, Oirquartett, M D’s Quartet) è anche curatore dal 2008, con Fade Out Trio, di un progetto che unisce musica classica e jazz.

Tags:

Partners