FILIPPO VIGNATO TRIO

FILIPPO VIGNATO TRIO (Italy, France)

Filippo Vignato: trombone, electronics
Yannick Lestra: Fender Rhodes, bass synth
Arnaud Biscay: drums

Progetto internazionale formato a Parigi nel novembre 2014 dal trombonista italiano Filippo Vignato, il trio presenta un universo sonoro dove acustico ed elettrico si fondono e sovrappongono, dove la sensibilità improvvisativa dei tre musicisti ridefinisce in tempo reale la narrazione musicale, mai uguale a se stessa ed in continuo divenire.
Spingendosi di continuo verso l’inaspettato e l’imprevedible, l’esecuzione si trasforma in un disinvolto dialogo tra jazz contemporaneo, rock e improvvisazione radicale. Il gruppo ha tenuto concerti in Italia, Germania, Olanda e Slovenia.
Nel settembre 2016 è stato pubblicato il primo album ‘Plastic Breath’ dall’etichetta italiana Auand.

FILIPPO VIGNATO TRIO

Data: giovedì, 26 ottobre 2017

Ora Inizio 11:00 AM

Ingresso intero

15

FILIPPO VIGNATO TRIO (Italy, France)

Filippo Vignato: trombone, electronics
Yannick Lestra: Fender Rhodes, bass synth
Arnaud Biscay: drums

Progetto internazionale formato a Parigi nel novembre 2014 dal trombonista italiano Filippo Vignato, il trio presenta un universo sonoro dove acustico ed elettrico si fondono e sovrappongono, dove la sensibilità improvvisativa dei tre musicisti ridefinisce in tempo reale la narrazione musicale, mai uguale a se stessa ed in continuo divenire.
Spingendosi di continuo verso l’inaspettato e l’imprevedible, l’esecuzione si trasforma in un disinvolto dialogo tra jazz contemporaneo, rock e improvvisazione radicale. Il gruppo ha tenuto concerti in Italia, Germania, Olanda e Slovenia.
Nel settembre 2016 è stato pubblicato il primo album ‘Plastic Breath’ dall’etichetta italiana Auand.

Biglietti Disponibili dal Prezzo
Biglietto Unico, Fuori Abbonamento 07 settembre 2017 €15
    

EVENTO FUORI ABBONAMENTO
Prevendite:
+ 39 347 4421717
ticket@controtempo.org

L'incasso dell'evento sarà devoluto a Anfass Gorizia

Il concerto si svolgerà presso l'auditorium di Villa Santa Maria della Pace, Istituto dei Padri Trinitari di Medea (Gorizia)
L’Istituto gestito dai Padri Trinitari ha per scopi l'assistenza, l'educazione, la riabilitazione, il recupero e l'integrazione sociale della persona disabile.
Attraverso il servizio residenziale il Centro Residenziale per Persone con Disabilità “ Villa Santa Maria della Pace” si impegna ad assistere le persone con disabilità psichica e/o neuromotoria con residua potenzialità di recupero o mantenimento, anche prive di riferimento o adeguato sostegno familiare.
Si trova immerso nel verde delle campagne e dei boschi, in sintonia con il modello operativo proposto della "Farm Community", ed è ubicato ai piedi del colle che porta il nome del tranquillo paese di Medea e che è dominato dal monumento dell’Ara Pacis Mundi, dedicato ai caduti di tutte le guerre.

Al concerto sarà presentato il "Vino della Solidarietà", tradizionale iniziativa dell'ANFFAS di Gorizia in collaborazione con la Cantina Produttori di Cormons.

Il concerto si svolgerà presso l'Auditorium di Villa Santa Maria della Pace, Istituto dei Padri Trinitari di Medea (Gorizia)

L’Istituto gestito dai Padri Trinitari ha per scopi l'assistenza, l'educazione, la riabilitazione, il recupero e l'integrazione sociale della persona disabile. Attraverso il servizio residenziale il Centro Residenziale per Persone con Disabilità “ Villa Santa Maria della Pace” si impegna ad assistere le persone con disabilità psichica e/o neuromotoria con residua potenzialità di recupero o mantenimento, anche prive di riferimento o adeguato sostegno familiare. Si trova immerso nel verde delle campagne e dei boschi, in sintonia con il modello operativo proposto della "Farm Community", ed è ubicato ai piedi del colle che porta il nome del tranquillo paese di Medea e che è dominato dal monumento dell’Ara Pacis Mundi, dedicato ai caduti di tutte le guerre.

Al concerto sarà presentato il "Vino della Solidarietà", tradizionale iniziativa dell'ANFFAS di Gorizia in collaborazione con la Cantina Produttori di Cormòns.

La Cantina Produttori Cormòns è sorta alla fine degli anni Sessanta per la lungimiranza di alcuni viticoltori cormonesi che hanno voluto fare tesoro di tradizioni secolari sostenendo fin da principio che il futuro della vite e del vino non era legato a effimere mode, ma alla tenace valorizzazione del proprio territorio. E’ una Cantina unica al mondo, per la qualità dei vini e per le sue molteplici iniziative: tra le più conosciute la Vigna del Mondo, dove sono messi a dimora vitigni provenienti da tutto il mondo; il Vino della Pace, con le etichette dipinte da famosi artisti, inviato ogni anno a tutti i capi di stato del mondo; il Vino della Solidarietà; le Botti dipinte. 
Il buon vino nasce in campagna: la Cantina Produttori Cormòns ha fatto proprio il vecchio detto contadino ed ha puntato gran parte del suo progetto produttivo sulla cura della vigna, redigendo uno Statuto, supportato da un Quaderno di campagna, un minuzioso codice di comportamento al quale tutti i Soci devono ottemperare. Vi vengono annotati tutti i particolari e le date della potatura invernale, delle pratiche agronomiche e delle operazioni colturali, specificando prodotti e dosi, in modo da ottenere un omogeneo ed elevato standard qualitativo delle uve. Il Quaderno di campagna è mirato a ottenere un prodotto affidabile dal punto di vista organolettico e di altissimo pregio; così la lotta contro i parassiti prevede un impiego minimo di anticrittogamici, puntando sul monitoraggio costante degli oltre 400 ettari di vigneti. Otto attrezzate centraline meteorologiche, disseminate in vari punti microclimatici del territorio, registrano qualsiasi mutamento climatico, della temperatura, dell’umidità, dell’irraggiamento solare, della quantità di pioggia caduta. I dati raccolti arrivano in tempo reale nella centrale computerizzata della Cantina Produttori Cormòns, dove sono attentamente vagliati per prevenire ogni minima anomalia. Tecnologia nel vero rispetto delle antiche usanze, un perfetto mix di tradizione e di alta tecnologia che permette alla Cantina Produttori Cormòns di tenere sotto controllo la zona, ottenendo uve di qualità eccezionale e quindi ottimi vini.

 

Cantina Produttori Cormòns s.c.a.
Via Vino della Pace, 31
34071 Cormòns (GO) Italia
+ 39 0481 62471
 www.cormons.com

 

Programma dell'Evento