THEO CECCALDI-ROBERTO NEGRO Duo “MONTEVAGO”

THEO CECCALDI-ROBERTO NEGRO Duo "MONTEVAGO" (France, Italy)

Théo Ceccaldi: violin;
Roberto Negro: piano.

Un progetto d’impronta cameristica, in cui si insinuano regolarmente la sperimentazione e il linguaggio del jazz contemporaneo. Théo Ceccaldi (Pithiviers, 1986) si è imposto come strumentista di spicco suonando con l’Orchestre National de Jazz di Olivier Benoit, col trio “Velvet Revolution” di Daniel Erdmann e col tentetto di Joëlle Léandre. Roberto Negro (Torino, 1981) ha trascorso l’infanzia in Congo per poi affrontare il suo percorso accademico in Francia, con una naturale apertura verso l’improvvisazione del jazz e la ricerca sonora tipica del progressive rock.

THEO CECCALDI-ROBERTO NEGRO Duo “MONTEVAGO”

Data: giovedì, 22 Ott 2020

Ora Inizio 17:00

Ingresso intero

20

Via Giulio Cesare, 36 - Lucinico (GO)
Tel: +39 0481 390206
Sito web ufficiale

THEO CECCALDI-ROBERTO NEGRO Duo “MONTEVAGO” (France, Italy)

Théo Ceccaldi: violin;
Roberto Negro: piano.

Un progetto d’impronta cameristica, in cui si insinuano regolarmente la sperimentazione e il linguaggio del jazz contemporaneo. Théo Ceccaldi (Pithiviers, 1986) si è imposto come strumentista di spicco suonando con l’Orchestre National de Jazz di Olivier Benoit, col trio “Velvet Revolution” di Daniel Erdmann e col tentetto di Joëlle Léandre. Roberto Negro (Torino, 1981) ha trascorso l’infanzia in Congo per poi affrontare il suo percorso accademico in Francia, con una naturale apertura verso l’improvvisazione del jazz e la ricerca sonora tipica del progressive rock.

Biglietti Disponibile da Prezzo
Biglietto Unico o Abbonamento mercoledì, 30 Settembre | 2020 €20
    
+39 351 6112644
ticket@controtempo.org

La Tenuta, immersa nel verde del suo parco secolare su un'estensione di 5 ettari, è una dimora storica sita nel Collio Goriziano che vede le sue origini nel 1630 data riportata nella chiave di volta che ancora oggi campeggia sopra il portale di ingresso al parco della Villa.
Nel ‘900 è il conte Sigismondo Douglas Attems Petzenstein a perpetrare nel nome la nobile discendenza dell’antico casato.
Fu Sua la capacità di trasformare il Collio in un prodotto unico e rappresentativo dell’intero territorio goriziano.
Promosse la realizzazione nel 1963 del Consorzio Collio, ne creò una D.O.C. della quale rimase presidente fino al 1999.
La totale ristrutturazione della proprietà si deve a sua figlia e a suo genero: Paolo e Virginia Giasone Attems Petzenstein che dal 2004 hanno avviato la riqualificazione dell'intera Tenuta.

 

VILLA ATTEMS
Via Giulio Cesare, 36
Lucinico (GO)
Tel: + 39 0481 390206
info@villaattems.it
www.villaattems.it
 
Event Tags