4×8

[gallery columns="4" ids="13968,13969,13970,13971,13972,13973,13974,13975,13976,13977,13978,13979,13980,13981,13982,13983,13984,13985,13986,13987,13988,13989,13990,13991,13992,13993,13994,13995,13996,13997,13998,13999,14000,14001,14002,14003,14004,14005,14006,14007,14008,14009,14010,14011,14012,14013,14014,14015,14016,14017,14018,14019,14020,14021,14022,14023,14024"]

4 x 8 è un progetto multimediale a cura dell'Associazione Culturale Nuovo Corso di Monfalcone ed è scaturito dalle emozioni e dai ricordi che il Nordest italiano conserva nei suoi paesaggi e nelle sue genti. I segni della guerra (1918), delle persecuzioni razziali (1938) e dell'esodo (1948) trovano corrispondenza nelle migrazioni e nelle guerre di oggi (2018): i quattro momenti storici sono rivissuti attraverso la potenza delle arti, della libera espressione e della bellezza.
4 x 8 è un reading multimediale fatto di musica, parole, teatro e immagini. L'attrice Luisa Vermiglio - regista e interprete - presta voce insieme a Stefano Paradisi ai racconti commissionati per l'occasione e coordinati da Gianni Spizzo. Il Giovanni Maier Quintet esegue dal vivo - alternandosi alle letture - la musica improvvisata creata ad hoc per il progetto. Contestualmente scorrono sullo sfondo gli scatti fotografici di Luca d'Agostino.

4 x 8 è anche una pubblicazione (libro + cd) con la pregiata veste tipografica proposta da Roberto Duse, contenente i quattro racconti, una sessione di fotografie e il cd registrato live con le musiche originali.

4 x 8 Progetto a cura di
Associazione Nuovo Corso (Monfalcone)
da un'idea di Manlio Comar

Giovanni Maier Quintet
Francesco Ivone
: tromba
Flavio Brumat: sax tenore, sax contralto e flauto
Giancarlo Schiaffini: trombone
Giovanni Maier: contrabbasso
Urban Kušar: batteria

(il progetto originale, registrato nel cd, vede al trombone Lauro Rossi)

Cura e raccolta testi: Gianni Spizzo
Racconti di: Gianni Spizzo, Sara Stulle, Giovanni Fierro e Francesco Tomada
Regia: Luisa Vermiglio

Luisa Vermiglio e Stefano Paradisi: Letture
Luca A. d'Agostino: Fotografia
Roberto Duse: Grafica
Stefano Chiarandini:
Audio, luci, proiezioni
Giovanni Maier:
Musica

con la collaborazione di  ERT - Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia

 

 

Data: martedì, 23 Ott 2018

Ora Inizio 18:30

Gornji Vrh 54 - San Michele del Carso
Tel: +39 0481 067616
Sito web ufficiale

4 x 8 è un progetto multimediale a cura dell’Associazione Culturale Nuovo Corso di Monfalcone ed è scaturito dalle emozioni e dai ricordi che il Nordest italiano conserva nei suoi paesaggi e nelle sue genti. I segni della guerra (1918), delle persecuzioni razziali (1938) e dell’esodo (1948) trovano corrispondenza nelle migrazioni e nelle guerre di oggi (2018): i quattro momenti storici sono rivissuti attraverso la potenza delle arti, della libera espressione e della bellezza.
4 x 8 è un reading multimediale fatto di musica, parole, teatro e immagini. L’attrice Luisa Vermiglio – regista e interprete – presta voce insieme a Stefano Paradisi ai racconti commissionati per l’occasione e coordinati da Gianni Spizzo. Il Giovanni Maier Quintet esegue dal vivo – alternandosi alle letture – la musica improvvisata creata ad hoc per il progetto. Contestualmente scorrono sullo sfondo gli scatti fotografici di Luca d’Agostino.

4 x 8 è anche una pubblicazione (libro + cd) con la pregiata veste tipografica proposta da Roberto Duse, contenente i quattro racconti, una sessione di fotografie e il cd registrato live con le musiche originali.

4 x 8 Progetto a cura di
Associazione Nuovo Corso (Monfalcone)
da un’idea di Manlio Comar

Giovanni Maier Quintet
Francesco Ivone
: tromba
Flavio Brumat: sax tenore, sax contralto e flauto
Giancarlo Schiaffini: trombone
Giovanni Maier: contrabbasso
Urban Kušar: batteria

(il progetto originale, registrato nel cd, vede al trombone Lauro Rossi)

Cura e raccolta testi: Gianni Spizzo
Racconti di: Gianni Spizzo, Sara Stulle, Giovanni Fierro e Francesco Tomada
Regia: Luisa Vermiglio

Luisa Vermiglio e Stefano Paradisi: Letture
Luca A. d’Agostino: Fotografia
Roberto Duse: Grafica
Stefano Chiarandini:
Audio, luci, proiezioni
Giovanni Maier:
Musica

con la collaborazione di  ERT – Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia

 

 

“Crediamo nella sinergia fra Natura e l'Arte", spiega Nataša Černic, produttrice dei vini  Castello di Rubbia sul Carso e diplomata in pianoforte.
"È la nostra mission quotidiana e offriamo pacchetti personalizzati in ambito turistico ed enogastronomico per invitare gli ospiti alla scoperta del Carso e a un contatto genuino e immediato con la natura”.
Pacchetti dedicati a visite guidate della tenuta e delle vigne, del Monte San Michele con le gallerie cannoniere della Grande Guerra, di monumenti della Seconda Guerra Mondiale, del bunker della Guerra Fredda, della grotta carsica naturale.
O pacchetti focalizzati sull’offerta enogastronomica o su “Arte & cultura”: numerose sono le serate musicali che hanno portato artisti anche internazionali del genere classico, jazz e blues.

 

CASTELLO DI RUBBIA
Az. Vitivinicola
Gornji Vrh, 54
Loc. San Michele del Carso - Savogna di Isonzo (Go)
www.castellodirubbia.it
info@castellodirubbia.it
Tel.: +39 0481 067616  + 39 349 7957889