In pillole

Nato il 7 maggio 1981, Raffaele Casarano si avvicina allo studio del sassofono all’età di sette anni. Grazie a una forte passione per la musica, in particolare per il jazz, intraprende gli studi con il […]

Links:

Raffaele Casarano

Nato il 7 maggio 1981, Raffaele Casarano si avvicina allo studio del sassofono all’età di
sette anni. Grazie a una forte passione per la musica, in particolare per il jazz, intraprende
gli studi con il M° Fabio Sammarco docente presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari.
Diplomatosi in sassofono nel luglio 2004, presso il Conservatorio di musica “T. Schipa” di
Lecce, con eccellenti voti, inizia lo studio del jazz con Roberto Ottaviano.
Frequenta successivamente master class con artisti come Dave Liebman, Emiliano
Rodriguez, Maurizio Giammarco.
Ha collaborato e inciso con: Paolo Fresu, Philip Catherine, Manu Katché, Buena Vista
Social Club, Javier Girotto, Benjamin Henocq, Nguyen Le, Daniele Di Bonaventura,
Roberto Ottaviano, Franco Califano, Omar Pedrini, Giuliano Sangiorgi, Negramaro,
Paolino Dalla Porta, Gian Maria Testa, Bebo Ferra, Stefano Bagnoli, Marco Baliani
(attore).
Raffaele è direttore artistico e ideatore, insieme all’associazione MusicAltra, del
“Locomotive Jazz Festival” (giunto all’ottava edizione nel 2013) nel suo paese natale
Sogliano Cavour (Le). Il Festival ha ospitato numerosi ospiti di fama internazionale
insieme a jazzisti salentini, riscuotendo ampio consenso di pubblico
(www.locomotivejazzfestival.it).
Con il quartetto “Locomotive” – fondato nel settembre 2004 e con il quale ha suonato in
diversi club italiani e stranieri – incide nel novembre 2005 il primo disco, “Legend”, per
Dodicilune Records, che vede la partecipazione dell’Orchestra Del Conservatorio “T.
Schipa”; mentre è del 2008 “Replay” (Emarcy-Universal), secondo disco del quartetto.
Entrambi i lavori vedono Paolo Fresu ospite del gruppo.
Aprile 2010: partecipa come sax solista all’interno delle musiche composte dal cantante dei
Negramaro, Giuliano Sangiorgi, per “Koltès”, lo spettacolo dell’ attore Claudio Santamaria.
Nel 2011 e nel 2012 continua la serie di fortunate collaborazioni con Giuliano Sangiorgi che
chiama spesso Raffaele ad esibirsi in forma di duo anche durante diverse date dei tour
Negramaro.
Il 2013 è l’anno della maturità: lavora in diverse date del tour internazionale della
formazione di Manu Katche e pubblica – per la Tuk di Paolo Fresu – “Noé”, il nuovo disco
del suo Locomotive Quartet.

pannonica

Phones : +39 (0471) 400193 – freefax +39 02700504930
info@pannonica.it – www.pannonica.it

Ha partecipato ai maggiori festival italiani e importanti rassegne internazionali in Belgio,
Kosovo, Zimbabwe, Mozambico, Francia, Inghilterra e in molti altri paesi.