In pillole

Bassista, compositore e didatta Alessandro Fedrigo è uno dei pochi specialisti del basso fretless (senza tasti).  Da alcuni anni Alessandro affianca al tradizionale basso elettrico il basso acustico ovvero chitarra basso acustica (acoustic bass guitar) […]

Links:

Alessandro Fedrigo

Bassista, compositore e didatta Alessandro Fedrigo è uno dei pochi specialisti del basso fretless (senza tasti). 

Da alcuni anni Alessandro affianca al tradizionale basso elettrico il basso acustico ovvero chitarra basso acustica (acoustic bass guitar) e spesso processa gli strumenti con effetti elettronici al fine di manipolare ulteriormente un suono già così peculiare.

L’attenzione per il suono è dunque una delle caratteristiche di questo musicista che si è formato attraverso un lungo apprendistato durante il quale ha praticato il jazz, l’improvvisazione libera, la musica sperimentale, l’elettronica mescolata alle performance multimediali.

Ha registrato una quarantina cd con vari ensemble.

Ha registrato due cd in basso solo dai titoli “Solitario” (nusica.org) e “Secondo Solitario” (nusica.org), ecco il commento di Steve Swallow a questi lavori:

«I enjoyed listening to this cd very much. Alessandro seems to have developed an admirable command of the fretless bass, which is a real achievement, and I found many interesting ideas and  concepts in his approach to solo performance. Congratulations.»

E’ co leader con Nicola Fazzini di XYQuartet. 
Con questa formazione ha inciso tre cd: “Idea F” nel 2012, “XY”  nel 2014 e “Orbite” nel 2017. XYQuartet è stato votato per ben due volte come secondo miglior gruppo italiano dalla critica specializzata della rivista “Musica Jazz”.