In pillole

Nata e cresciuta in Israele, trombonista, compositrice e bandista Reut Regev ha iniziato a la sua impressionante carriera sulla scena jazz in giovanissima età. A soli cinque anni è stata introdotta al pianoforte, e poi […]

Links:

Reut Regev

Nata e cresciuta in Israele, trombonista, compositrice e bandista Reut Regev ha iniziato a la sua impressionante carriera sulla scena jazz in giovanissima età.
A soli cinque anni è stata introdotta al pianoforte, e poi ha aggiunto il trombone al suo repertorio a tredici anni.
Al liceo ebbe la possibilità di suonare con alcuni dei più creativi musicisti di Israele, oltre a esibirsi nei migliori Jazz Festival di Israele.
Reut alla fine decise di concentrarsi sul suo amato trombone di cui si è dimostrata un’innovatrice notevolmente ispirata.
Dopo aver servito nell’esercito israeliano come prima trombonista e solista, Reut si trasferisce a NYC, assieme al marito, il batterista Igal Foni. Reut ha vissuto e composto musica a NYC per oltre un decennio, collaborando, registrando e girando in tour con alcuni dei migliori musicisti di generi diversi, tra cui musica latina, Klezmer, rock, blues, jazz, contemporaneo, musica classica e improvvisata.
Anthony Braxton, Frank London, Butch Morris, Joe Bataan, Firewater, Elliott Sharp, Dave Douglas, Metropolitan Klezmer, Hazmat Modine e molti altri hanno scelto Reut come loro trombonista di scelta per tour, registrazioni e altri progetti.
Dopo anni di lavoro soprattutto come side-musician, Reut ha finalmente deciso di mettere la propria firma sulle cose.
Insieme al marito Igal e alcuni dei migliori musicisti di NYC, ha registrato l’ album di debutto “This is R * time”  a cui ha fatto seguito il CD R*Time “Exploring the Vibe” con l’etichetta Enja Records nel 201e featuring Jean-Paul Bourelly alla chitarra e voce e Mark Peterson al contrabbasso e basso elettrico.
All About Jazz definisce la musica di Reut “sbalorditiva”, “comunicativa da mozzare il fiato e sfacciatamente moderna “.
Per Jazz Times è “travolgente, creativa e virtuosa”,”Una miscela provocatoria che sfiora il bebop heavy metal”.
Per la IAJRC – “un KO”.
Dall’Autunno 2009 per Reut, Igal e R *Time è stata una tournée dopo l’altra, partecipando a numerosi festival europei e nordamericani, e ricevendo fantastiche recensioni e successo.
Reut continua a comporre ed i suoi piani per il prossimo futuro includono l’incisione di alcuni suoi progetti, tra cui un duo con Igal Foni e “Brassix”, un Ensemble incentrato sugli ottoni, che includerà composizioni originariamente commissionate dal Festival della musica di New Trumpet.
E naturalmente R * Time continua ancora!
R * time è il primo progetto rilasciato nella 15 anni di collaborazione musicale Tra il trombone / leader Reut Regev e il suo batterista / cocomposer del marito Igal Foni.
R * Time, espandibile dal duo al quartetto e oltre, unisce sofisticazione e propulsione verso un caleidoscopio di suoni, ritmi e sapori musicali che stimolano la mente, eccitano il corpo e nutrono l’anima.
Reut è stata descritta come: “un’originale creativa benedetta da una tecnica prodigiosa”e un approccio”gioiosamente libero”che “abbraccia ogni aspetto della tradizione del trombone”.
La batteria di Igal si avvale di un’ampia esperienza jazz maturata da entrambi i lati dell’Atlantico, così come la conoscenza enciclopedica e l’integrazione di espressioni che vanno dall’energico e scientifico heavy metal ai tamburi indiani del Sud, ritmi haitiani, jazz e funk.
La sua complicità telepatica con Reut e il loro gusto condiviso per ritmi che sfidano le catalogazioni è al centro del concept di R * Time.