Il Volo del Jazz come ogni anno non è solo musica: con la vendita del calendario “Un segno jazz per la solidarietà” – che raccoglie le immagini realizzate da quattro giovanissime illustratrici locali, Beatrice Buttazzoni, Evita Pedron, Lora Solari e Debora D’Angelo –la manifestazione intende rinnovare il proprio sostegno alla onlus “La biblioteca di Sara, nata in memoria di Sara Moranduzzo, che opera all’interno dell’ospedale civile Santa Maria degli Angeli di Pordenone con unservizio di distribuzione, prestito dilibri in corsia e letture per i piccoli pazienti dell’ospedale. Il calendario sarà presentato ufficialmente sul palco dello Zancanaro prima del concerto di Dhafer Youssef ed è acquistabile ai concerti e alle iniziative di Controtempo.