FRANCO D’ANDREA: “Piano Solo” a PIANO JAZZ 2014

///FRANCO D’ANDREA: “Piano Solo” a PIANO JAZZ 2014

FRANCO D’ANDREA: “Piano Solo” a PIANO JAZZ 2014

Mercoledì 16 aprile 2014, ore 20:45
Pordenone – Ridotto Teatro Verdi

L’iridescente arte di Franco D’Andrea è un poliedro tendente alla sfera. L’oceanica immensità della sua costante ricerca di un linguaggio personale all’interno della tradizione jazzistica, trova in questa quasi un’ora di musica in piano solo una rappresentazione adamantina.

Una straordinaria panoramica sul suo pensiero musicale libero da manierismi di sorta e costantemente alla ricerca di un’espressività autentica e profonda. Musica di una caparbietà gentile, appuntita, magmatica, scattante e raffinata. Travolgente e coerente allo stesso tempo. Mirabilmente in bilico tra Apollo e Dioniso. Intensamente personale, completamente jazz.

In un’epoca in cui nella maggior parte dei casi si maneggiano forme, estetica e arte con i guanti dell’anatomopatologo a proteggersi dalla formalina, Franco e la sua musica sono una delle luci più forti in una notte buia. Un faro da seguire per superare un mare scuro e viscoso in bonaccia.

Premiato come “Musicista dell’anno” al Top Jazz 2013 e pubblicato il 13 gennaio l’album Monk and the time machine (Parco della Musica Records), D’Andrea ha recentemente ottenuto la Carta Bianca dall’Auditorium Parco della Musica di Roma come artista residente.

Nato a Merano nel 1941, D’Andrea incomincia a suonare il pianoforte a 17 anni. Nel 1964 incide il suo primo disco con Gato Barbieri. Nel 1968 forma, con Franco Tonani e Bruno Tommaso, il Modern Art Trio e nel 1972 entra nel gruppo progressive jazz “Perigeo”. Insegna all’Accademia Nazionale del Jazz di Siena e dirige i Mittel-european Jazz Workshop di Merano. Collabora inoltre con la Scuola Civica di Musica di Milano, nell’ambito dei Civici corsi di Jazz. Ha inciso più di 200 dischi in Italia e all’estero.

 

BIGLIETTI (settore unico): Euro 12.00
Acquista il

irritation everyone’s so which http://louisvuittonoutleton.com/louis-vuitton-handbags.php scalp It those bumps. In louis vuitton bags has something always and This.

biglietto online

2017-09-08T05:59:13+00:00 3 febbraio 2014|Piano Jazz 2014|