Annunciati i primi nomi di Jazz&Wine of Peace 2016

Ancora quasi quattro mesi mancano a fine ottobre, ma tutto è già pronto per ospitare il diciannovesimo Jazz&Wine of Peace Festival a Cormòns e dintorni, un’edizione che conferma (lo diciamo con un po’ di orgoglio!) affidabilità, qualità e singolarità delle proposte.
Inserita nel direttivo di I-Jazz (associazione nazionale di organizzatori riconosciuta dal Ministero), capo cordata di una serie di Jazz&Wine Festival che in pochi anni coinvolgeranno tutta Italia e reduce dall’esperienza del Salone Internazionale del Libro di Torino, dove ha rappresentato alcune tra le eccellenze culturali e turistiche regionali, l’Associazione Culturale Controtempo rilancia per il 2016 un Jazz&Wine of Peace Festival di alto profilo per la scelta dei nomi e per la consueta qualità delle location – le migliori cantine e dimore storiche sul Collio tra Italia e Slovenia – puntando su un’offerta fatta di “esperienze” complesse e totalizzanti, che segnano un nuovo modo di vivere il territorio (il suo paesaggio, l’ospitalità, la cultura musicale e le offerte enogastronomiche) a tutto tondo.

Clicca qui per scoprire le anticipazioni

2016-07-08T16:02:04+00:00 8 luglio 2016|News|