VINO DELLA SOLIDARIETA’

blog

Degustazione Vino della Solidarietà, in collaborazione con la Cantina Produttori di Cormòns e Anfass Gorizia

L’ANFFAS Onlus di Gorizia (Associazione di famiglie fanciulli e adulti subnormali), in collaborazione con la Cantina Produttori di Cormòns, presenta il Vino della Solidarietà. Un progetto, quello del Vino della Solidarietà, che esiste da quattro anni.

La Cantina Produttori Cormòns punta da sempre su quelli che sono i principi fondamentali della cooperazione, e con la creazione del Vino della Solidarietà ha voluto rivolgere la propria attenzione, ancora una volta, al sociale e ad uno dei temi di particolare importanza e significato: quello della disabilità.
Ha trovato una sponda affidabile nella figura del presidente dell’Anffas Onlus di Gorizia Mario Brancati che a partire dal 2013 ha reso concreta la realizzazione del progetto del Vino della Solidarietà.  In questa iniziativa i ragazzi diversamente abili dell’associazione sono coinvolti in tutte le fasi relative ai processi produttivi del vino, dalla vendemmia all’imbottigliamento. I ragazzi, assieme ai soci ed a personale qualificato sono i responsabili di gestione, cura e manutenzione del vigneto, dal quale si ricava questo vino. 

La prima produzione del Vino della Solidarietà, grazie anche alla collaborazione dell’Ente Fiera di Verona, fu presentata in occasione del Vinitaly 2014 alla presenza di 30 ragazzi accompagnati dai familiari e dai loro istruttori Anffas.
La prima etichetta di questo vino è stata eseguita dal maestro Sergio Altieri, al quale si sono succeduti altri due pilastri dell’arte locale come i maestri Franco Dugo e Giorgio Valvassori. Quest’anno l’artista prescelto è il maestro Ignazio Doliach.

La Cantina Produttori devolve tutto il ricavato delle vendite di questo vino all’associazione Anffas di Gorizia, quale contributo e autofinanziamento alle necessità dei ragazzi seguiti e come aiuto alle famiglie degli stessi. 
Il Vino della Solidarietà è la seconda produzione a scopo benefico realizzata in questi anni dalla Cantina oltre all’ormai storico Vino della Pace Il Vino della Solidarietà non è solo un uvaggio Collio Bianco che nasce dal vigneto della Pace, a Cormons, ma è molto di più.

È esperienza, è segnale importante alla società, è simbolo di riscatto e motivo di speranza per tanti disabili intellettivi e un progetto che è soprattutto educativo e formativo, che dimostra che i disabili intellettivi e relazionali possono svolgere dei lavori ed inserirsi nella società. Per loro e per tutti noi questo progetto è un orgoglio e una conquista.

Partners