Sabato 29 novembre, ore 21.00
Sacile, Teatro Zancanaro

AMBROSE AKINMUSIRE: TROMBA
WALTER SMITH: SAX TENORE
SAM HARRIS: PIANOFORTE
HARISH RAGHAVAN: CONTRABBASSO
JUSTIN BROWN: BATTERIA

“Elettrizzante giovane trombettista e sottile band leader, con un suono dall’ispirazione unica” (The New Yorker). Nuova stella del jazz contemporaneo, il trombettista califor- niano Ambrose Akinmusire, strumentista dall’inconfondibile stile eclettico e raffinato, vanta collaborazioni di prestigio come quelle con Jon Henderson, Joshua Redman, e Steve Coleman. Il suo album di debutto con la Blue Note Records, When The Heart Emerges Glistening, è per la critica uno dei migliori progetti degli ultimi tempi. Dopo aver frequentato e portato a termine la Berkeley High School, la Manhattan School of Music, l’University of Southern California e il Thelonious Monk Institute of Jazz, in cui è stato allievo anche di Herbie Hancock nel 2007, vince la prestigiosa Thelonious Monk Institute of Jazz Competition. La caratteristica principale di Ambrose Akinmusire è innanzitutto la ricerca di un nuovo linguaggio musicale, che lo porta a sperimentare, analizzare, concettualizzare tutti i generi e gli stili, da Chopin a Bjork. Ma la sua ricer- ca non è mai fatta a scapito della bellezza. Ama infatti farsi sorprendere da un silen- zio, una tensione, un cambiamento, come un ascoltatore attento al minimo dettaglio.