Venerdì 13 marzo 2015, ore 20.45
Sacile, Fazioli Concert Hall

Una serata all’insegna della sfida tra uomo e macchina quella in programma per venerdì 13 marzo alla Fazioli Concer Hall, quando protagonisti saranno Alessandra Ammara, Roberto Prosseda ed il Robot Teotronico.
Alessandra Ammara e Roberto Prosseda suonano stabilmente insieme dal 1999, traendo dalle rispettive ed intense carriere solistiche internazionali continui stimoli e spunti da riporre nell’attività del duo. Vincitrice di importanti concorsi, tra cui il Casagrande, Alessandra Ammara è stata ospite di alcune delle più prestigiose sale da concerto come il Musikverein di Vienna e il Concertgebouw di Amsterdam. Come solista ha collaborato con orchestre di fama, dai Wiener ai Berliner Symphoniker. Nel 2013 ha inciso per Brilliant Classics il primo CD sulla musica di Roffredo Caetani. La notorietà di Roberto Prosseda è esplosa con le incisioni Decca dedicate a Mendelssohn. Dal 2011 si esibisce anche su piano-pédalier: per l’etichetta Hyperion ha inciso l’integrale di Gounod per questo strumento, affiancato dall’Orchestra della Radio Svizzera Italiana diretta da Howard Shelley. Attivo anche come saggista, autore televisivo e coordinatore artistico, il pianista “collabora” da tempo con il robot Teo Tronico e con il suo inventore, Matteo Suzzi. Non era ancora capitato, tuttavia, che l’androide si insinuasse in uno dei concerti del duo…

Gli spettatori sono invitati a partecipare alla guida all’ascolto che avrà inizio alle 20.15, a cura degli studenti del DAMS di Gorizia con il coordinamento del Prof. Roberto Calabretto.

Il concerto inizierà alle 20.45.

Le prenotazioni apriranno lunedì 2 marzo.

Info:
Tel. +39 0434 72576 int. 3 (dopo le 15).
[email protected]